sabato 19 settembre 2009

Pomeriggio in 3D


Non me ne voglia Mamma in 3D a cui prendo in prestito il nome della sua quarta dimensione, ma oggi è stato un pomeriggio speciale ed è la migliore definizione che lo coglie. Uno di quelli in cui ti butti dietro le spalle una settimana sconquassante, in cui ti chiedi un'ora sì e due no e poi di nuovo due sì e una no, chi te l'ha fatto fare di complicarti così la vita.

Il rumore di sottofondo più insistente è stato: "ma siamo sicuri che tutto questo lo stai facendo per te o per come ti vorrebbero gli altri?".

Nel pomeriggio il doc e MC hanno deciso di dedicarsi a Leo. Ogni tanto bisogna concedere un momento esclusivo a uno dei due, ricordandosi però di pareggiare i conti. Si ha il bisogno di ritagliarsi un tempo di eccezioni, come se fosse il tuo compleanno ma non lo è, come se fossi figlio unico ma non lo sei, come se potessi avere tutto ma non lo hai.

E tanto per ribadire con quanta poca fretta scopriamo cose nuove, abbiamo portato per la prima volta Leo al cinema. Leo non ha ancora compiuto 4 anni. Ci è stato una volta con la scuola ma con noi mai.

Sull'onda di una visione recente dell'Era Glaciale, numero uno e numero due, in DVD a casa, siamo andati sicuri sul nuovo sequel L'era Glaciale 3, l'alba dei dinosauri, in programmazione in questi giorni nelle sale. E giusto per non negarci un pomeriggio di effetti speciali abbiamo visto quello in 3D.

Ore 17:30 : ci siamo approvvigionati di abbondante pop-corn. Leo non riusciva a crederci, non faceva che ripetermi "Davve(r)o? Davve(r)o, MC, comp(r)iamo i cock co(r)n?". Abbiamo inforcato gli occhiali speciali e ci siamo letteralmente immersi nella visione spettacolare. L'ultimo film in 3D che ho visto credo risalga agli anni '80. Lo squalo? Possibile? Non sapevo più dove guardare: il doc, Leo o Scrat con la sua immancabile ghianda. Colpa forse la stanchezza ma ci sono stati momenti in cui ero così felice che mi sarei messa a piangere. Per non farlo ingoiavo "Cock corn".

E Picca? A due anni non avrebbe retto e così prima di uscire le abbiamo detto: "Ehi, Picca, ti lasciamo uno spritz e due patatine e noi ce ne andiamo al cinema...Picca è rimasta a casa con la nonna (la suocera) che in questi giorni è da noi per darci una mano. Per darci una mano ho aumentato le ore della tata...

Ore 17:15, prima di uscire quel meraviglioso odorino mi ha suggerito un cambio di pannolino. "Non ti preoccupare, MC, la cambio io", mi dice la nonna-suocera.

Ore 19:45 circa, chiamiamo casa. Ci chiediamo come la piccoletta abbia accolto l'abbandono. "Ah, tutto bene...". Bene! "Solo che non l'ho ancora cambiata"..."Come non l'hai ancora cambiata?", blatera il doc che già visualizza un culetto da bertuccia.
"Non ha voluto farsi cambiare".

Ecco, se, a due anni appena compiuti, Picca riesce a decidere lei di non cambiarsi probabilmente sarebbe stata in grado di venire al cinema.

Parlano di questo film anche:
Blogmamma.

Il blog di Ci_polla
Digita l'Orma

10 commenti:

Silvietta. ha detto...

che bello, rileggerti, MC!
che bellissimo pomeriggio! non vedo l'ora di potermi godere l'era glaciale 3 - anche in DVD, va bene! e di affogare conLaPulce in una vasca di cockcon. Bellissimi!!

per quanto riguarda i dubbi ... bè, a quanto pare ci "percepiamo". Comunque, sfruttando Flavia e il suo coaching, cerco di tirare avanti focalizzando gli obiettivi. Speriamo di fare bene...
buona domenica, MC, che sia una bella giornata. e anche riposante, a presto, s.



P.P.S. ho realizzato che il weekend del Mom di Roma mi tocca lavorare! sigh

Mamma in 3D ha detto...

Mamma in 3D: presente!
Effettivamente, questa stagione cinematografica mi fa sentire erroneamente chiamata in causa molto spesso... mi capita di trasalire davanti alle locandine: "Ma come? Mi hanno scoperta? E' crollata la mia copertura?".
Invece poi mi rassicura il musetto di Scrat, che anche i miei due maschietti si sono goduti in 3D insieme ai nonni (sono loro per ora gli accompagnatori ufficiali al cinema).

Bello leggere del vostro pomeriggio d'evasione e del caratterino di Picca: non avrà per caso la volontà di ferro della mamma? ;-)

Baci

Anonimo ha detto...

Mi sa tanto che hai ragione tu!! Probabilmente è già MOLTO avanti!!
vistodalei.splinder.com

Flavia ha detto...

aaaaaaaaaarghhhhhh
(questo è per la suocera. nei miei momenti "migliori", una uscita cosi' mi avrebbe annullato completamente i benefici effetti di tutto il pomeriggio. spero vivamente che non l'abbia fatto a te)

MammainblueJeans ha detto...

che bello! io non vedo l'ora di portare il nano al cinema, ma penso che dovrò aspettare almeno un altro anno.
E riguardo Picca che non si è voluta far cambiare il pannolinzolo, La nonnaccì mi ha detto che Davi "non si vuole far pulire il nasino": evviva l'anarchia!

caia coconi ha detto...

che ricordi lontani il cinema...
e chissà per quanto...
ben ritrovata!

Mamma Cattiva ha detto...

@Silvietta - Riposante sì ma terminata con Leo con febbre oltre 38. Scattata zia Tachi...

Grazie di leggere sempre "oltre" le righe.

Per i momcamp, Riva del Garda, Blogfest è troppo complicato logisticamente?

@Mamma in 3D - Eccoti! Fantastici i nonni che portano al cinema. Io ho ricordi meravigliosi con la mia nonna.
Quanto a Picca, il caratterino è indubbio ma sinceramente non le farei passare tre ore con la cacca nel sedere! E' stata cambiata dopo cena...

@Fujiko - E' molto avanti a capire le debolezze altrui. E magari era anche un po' arrabbiata di non essere uscita con noi. Da grande lo scriverà nel suo blog, che scriverà con la forza del pensiero ;)

@Flavia - ...ci siamo capite no?!?

@MiBJ - Chi ama il cinema e prova empatia rischia di passare il tempo a guardare il figlio davanti al primo schermo. Le sue facce erano memorabili! Anarchia? Qui andiamo incontro alla dittatura dei nani "chesannogiàcosavogliono". O ci siamo già dentro fino al collo? ;))

@Caia - Resisti, resisti. Per me è una delle cose più complicate da recuperare ma prima o poi ci si arriva. Difficile non addormentarsi...Ben trovata anche a te!

aspirantemamma ha detto...

giustissimo, a parer mio, dedicarsi ogni tanto solo all'uno o solo all'altro..perché ognuno è unico e diverso!

Mamma Cattiva ha detto...

@Aspirantemamma - come dicevo l'importante è pareggiare i conti...

Silvietta. ha detto...

@ MC

>Per i momcamp, Riva del Garda, Blogfest è >troppo complicato logisticamente?

Riva? mmmmh no, ci potrebbe stare! mo cerco su google le date!!
a presto, s.